Risultato deludente e in controtendenza. Dalle amministrative emerge una persistente condizione di difficoltà che è in netta controtendenza con i risultati nel resto d’Italia. Pesano, non da ultime, l’assenza di una coalizione di riferimento, la frammentazione del Pd e la sua assenza in territori importanti come la provincia di Agrigento”. Così Antonio Rubino, componente della Direzione regionale e portavoce di LeftWing l’area che fa riferimento a Matteo Orfini, commenta l’esito del voto in Sicilia. “A poco più di un anno dalle elezioni di Palermo e dalle regionali – aggiunge – è necessario un netto cambio di passo del Pd siciliano per evitare che la destra resti protagonista. Ora concentriamoci sui ballottaggi spendendoci al massimo, ma subito dopo Barbagallo convochi la direzione regionale dove auspichiamo arrivi con una posizione chiara, di rilancio del partito. Non è giusto, nei confronti di tutti quelli che si sono spesi con coraggio e determinazione che passi il messaggio che dove si perde, perde il Pd e dove si vince, vince il Movimento 5stelle

Aggiungi Un Commento